È notizia di questi giorni (NDR il post è dell’ottobre 2016) che, dopo le note vicende legali, un fondo finanziario spagnolo ha rilevato la proprietà di Vitaldent.

Per cui la notizia è che Vitaldent non chiude e che anche le sue oltre 100 cliniche italiane continueranno ad operare e probabilmente ampliarsi in numero.

Credevi o meglio speravi in qualcosa di diverso?

Era altamente improbabile, una società che rende buoni utili non chiude, caso mai cambia proprietà. Appunto!

E non hanno chiuso neppure le cliniche fondate da Giovanni Bona, sono solo state vendute ad un altro network ovvero DentalPro.

Anche se in questo caso non è che gli utili fossero evidenti e brillanti. (Perché non basta un’idea per avere successo, bisogna anche essere in grado di renderla redditizia).

Lunga premessa per un’affermazione cruda:

o sei un leader proiettato verso il futuro o non ci sarà alcun aiuto esterno a fornirti nuovi clienti e guadagno.

In questi ultimi anni, da consulente marketing, ho visto molti studi mono professionali affrontare il futuro con successo, tutti con una prerogativa: avevano un capo che credeva nel futuro, un leader alla loro guida.

Alcuni sono cresciuti puntando prevalentemente sulle abilità tecniche del professionista e del suo team– che stranamente accanto ad un bravo leader è sempre di primo livello – altri privilegiando idee innovative e l’immaginazione.

Nessuno tra loro ha dedicato molto tempo ad occuparsi di cosa facevano Vitaldent o simili, essendo meglio occupati a realizzare qualcosa di bello e di nuovo.

Con gioia alcuni li ho aiutati, spesso solamente a far brillare meglio le loro capacità. Che è quello che ogni maestro o coach dovrebbe fare:

aiutare le persone a diventare più brave.

Proponendo ed applicando un marketing etico e non dimenticando mai che per un odontoiatra:

un cliente è prima di tutto un paziente che è in cura dal medico.

Ho dato anche un nome a questa mia idea e pratica di marketing etico:

Marketing TUcentrico perché è solo con l’ascolto e la dedizione agli altri che puoi condividere desideri ed obiettivi. Questo vale sia per me, nei confronti del mio cliente; sia per l’odontoiatra nei confronti del suo paziente.

La cosa bella è che questo marketing rende: gli altri quando ti impegni per loro se ne accorgono e ti sono grati.

Allora ecco che concludo il post con un mio Content Marketing – consiglio gratuito – che spero sarà anche un Cuntent Marketing – ti renda felice se lo segui – è che è certamente TUcentrico:

Lascia perdere Vitaldent ed affini; lascia che facciano come preferiscono i dentisti croati; scordati che i tuoi 10 colleghi nell’arco di un paio di chilometri chiudano, forse aumenteranno.

Dedicati a te.

Scopri i tuoi talenti e punta tutto su questo. Trova il tuo Oceano blu, ovvero l’area in cui sei bravo e solcalo da protagonista.

Non è facile ma neppure impossibile.

Poi lo sai, se ti serve un partner forte puoi chiamarmi, questo mercato lo conosco bene, lo abito da quasi sempre. Vi ho diretto aziende ed organizzazioni, con molto successo.

Adesso sono un uomo fortunato perché faccio quello che nella vita mi diverte di più: insegno, imparo e apro ogni giorno la mente allo stimolo della creatività.

Contattami se vuoi essere più felice nella tua professione, opero nell’HUB dentale creato da IdeaDana a presto

Gaetano