Cosa intendiamo per Marketing?

Ancora oggi è molto diffusa la storica definizione, elaborata da P. Kotler che lo definiva come:

“Il marketing è il reparto produzione clienti dell’impresa”.

Concetto che prevede una attività del marketing molto focalizzata nel capire il mercato, i suoi numeri e le strategie per affrontarlo; questo metodo è stato definito nel famoso acronimo delle 4P e nella sua derivata 4C.

Oggi il marketing mantiene questi concetti come basi operative, crescendo in profondità d’analisi, in un’ottica apparentemente meno tecnica, perché pone alla sua attenzione primaria anche argomenti come sentimenti e desideri.

Personalmente, dopo avere testato l’efficacia di vari possibili approcci alla realizzazione di un piano marketing efficace per gli studi odontoiatrici, ho impostato la metodologia del Marketing Strategico Breve, come la soluzione migliore per dei professionisti con spiccata etica medica.

Non siamo al mercato rionale!

Marketing Strategico Breve

Marketing strategico breve è un termine mutuato dagli studi di psicoterapeuti come Watzlawick e Nardone, adattandone al marketing la metodologia di base.

Perché i professionisti e gli odontoiatri in particolare, non sono generalmente strutture complesse ed hanno bisogno di un’operatività rapida e risolutrice.

Con un Coach esperto, a supporto delle scelte strategiche; con un Problem Solver per intervenire rapidamente e concretamente nelle aree di possibile miglioramento rilevate.

Entrando maggiormente nello specifico realizzare un Marketing Strategico Breve consiste in una breve attività al fianco del titolare, focalizzata a fornire gli strumenti idonei alla realizzazione dei singoli desideri professionali.

Ho creato un neologismo per definire questa impostazione strategica:

Nel concetto di Marketing Tucentrico e nella sua applicazione pratica per gli odontoiatri: il Marketing Strategico Breve, l’obiettivo è fornire al medico odontoiatra metodiche e strumenti che lo rendano in grado di crescere come :

Imprenditore d’impresa etica

Concretezza e priorità

Agendo concretamente con l’organizzazione di un miglioramento deciso nelle performance del team e dello studio.

In questa “guida alla crescita” intervengo come Problem Solver in argomenti fondamentali prima del marketing e poi del management, direzione aziendale, come:

  • Controllo dell’immagine coordinata e percezione del Brand
  • Diagnosi ed eventuale organizzazione del team
  • Selezione e/o formazione DOM (dental office manager)
  • Definizione del servizio, qualità, differenziazione dello studio.
  • Piano economico: realizzazione di un budget, costi, ricavi, etc.

Sia direttamente, all’interno dello studio, sia come coordinatore di singoli specialisti già presenti o che risultino necessari.

Come il web master per il sito, il grafico per il logo o il controller per la gestione finanziaria.

Perché quasi sempre il marketing utile ad un odontoiatra è rivolto soprattutto ad evidenziare e comprendere, in modo sistematico, possibili inefficienze organizzative e di comunicazione in atto.

Con l’obiettivo dichiarato di rendere espliciti concetti e iniziative, che sicuramente il “buon senso” dell’odontoiatra ha già intuito, ma non ha ancora avuto modo di elaborare e risolvere.

Definisco il mio approccio al marketing come etico e TUcentrico perché il cliente di un odontoiatra è anche il paziente che gli si affida in cura.

Perché Marketing strategico

Nella prassi operativa il titolare di uno studio odontoiatrico oggi deve unire fattori e competenze apparentemente distanti: oltre alla componenti medica ha necessità di intervenire anche sulla organizzazione e gestione economica e funzionale dello studio.

Con il gravoso compito di mettere in sintonia aree aziendali -quella medica e quella organizzativa- con possibili visioni divergenti sulle priorità.

Il piano di Marketing Strategico Breve è essenzialmente un ottimo metodo operativo che aiuta a migliorare le singole competenze: che parte dalla condivisione della strategia migliore, per giungere alla guida e realizzazione tattica dell’obiettivo prefissato.

Anche la classica segreteria va quindi trasformata in un area decisionale, che condivida le strategie e le attui in modo autonomo. Per sollevare il medico odontoiatra da tutta l’attività operativa extra clinica

ATTENZIONE: è indispensabile in questo processo formare e/o trasformare la figura interna della segretaria in quella di DOM (Dental office manager).

Perché Marketing Breve

Il focus non è concentrato sul perché della attuale situazione, ma bensì su due apparentemente semplici domande:

  • Qual è il tuo problema?
  • Cosa hai fatto fino ad oggi per risolverlo?

Questo approccio conferisce al mio intervento una precisa finalità di risoluzione dei problemi in atto e la contemporanea attivazione della idonea formazione per le risorse interne, rendendole in grado di gestire in futuro lo studio in modo efficiente.

Tale strategia risolutiva spesso si sviluppa in un progetto basato mediamente su sei/ sette giornate di consulenza nell’arco dei primi 90 gg. e un controllo/ supporto mensile nei 6 mesi.

Ho impiegato anni per ad elaborare un processo di marketing efficace per lo studio dentistico, è stata una crescita lenta come quella della libellula che impiega 6 anni come ninfa ed effettua 15 mute per sbocciare a divenire tale.

Ora il risultato finale è un metodo efficace, funzionale e disponibile anche per titolari di studio che non possono permettersi di investire un mucchio di tempo e soldi, ma che hanno un sincero desiderio di migliorare l’organizzazione e le performance economiche dello studio

Contattami se desideri che ne parliamo amichevolmente assieme

Gaetano

  • MODALITA’ DI CONTATTO
  • Numero Telefonico 3423204997
  • Mail gaetano@gaetanotoffali.it
  • Form richiesta informazioni
  • Profilo Facebook
  • Profilo LinkedIn